ipnosi-rapida

Ipnosi rapida: le tecniche da utilizzare

Sicuramente sapete tutti quanti perfettamente cos’è l’ipnosi, e certamente l’avrete vista – romanzatissima – in qualche film. In realtà l’ipnosi e l’ipnosi rapida sono ben diverse da come vengono mostrate e rappresentate nell’immaginario comune, ma ugualmente estremamente suggestive.ipnosi-rapidaAnzitutto, che cos’è esattamente l’ipnosi rapida? L’ipnosi rapida è una tecnica che consente di ipnotizzare qualcuno in maniera estremamente veloce, arrivando perfino a fargli perdere i sensi, o farlo permanere in una situazione di trance anche molto pesante. Le tecniche di ipnosi rapida in realtà sono diverse, ed ogni ipnotizzatore ne possiede una che ha eletto a popria preferita e con la quale si trova meglio. Allo stesso modo, vi sono persone maggiormente sensibli a determinate tecniche, ed altre meno sensibili, o addirittura immuni ad altrettante. Una delle tecniche più famosa è la cosiddetta Tecnica Deleize, che consiste in una serie di movimenti delle mani che dovrebbero provocare nel paziente un effetto crescente di stanchezza e spossatezza.

Le tecniche di ipnosi rapida in cui si usano i movimenti delle mani (http://www.scuoladiipnosi.net) in realtà sono parecchie, e più o meno tutte simili, anche se diverse per alcuni particolari. Allo stesso modo, vi è una tecnica di ipnosi rapida che consiste nel fissare negli occhi il paziente in maniera insistente e prolungata, e, ancora, tramite una serie di stimoli uditivi. Tali stimoli possono essere dei mugolii, suoni prolungati o molto forti, ma in quest’ultimo caso si parla di induzione da shock per via del forte spavento provocato al paziente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *