Lampade da parete: illuminare la cucina per renderla più accogliente

Tra i luoghi più vissuti e più importanti di ogni abitazione, la cucina riveste sicuramente un ruolo principale. Le lampade da parete possono costituire un complemento d’arredo e d’illuminazione aggiuntivo, perfetto per rendere l’ambiente più bello e più funzionale.

Per rendere il tutto ben illuminato, è consigliabile avvalersi di:

Consigliamo di sfruttare lampadari da cucina installandoli a un’altezza ottimale per poter illuminare la superficie della tavola. È indispensabile avere a disposizione tanta luce durante il pranzo e la cena, per rendere più conviviale l’atmosfera.

L’illuminazione indiretta della cucina: le lampade da parete

Per illuminare alla perfezione anche gli angoli più difficili della cucina, le lampade da parete sono un’ottima soluzione. In particolare, consentono di rendere gli spazi periferici più protagonisti, in un coro di luci perfetto per rendere più accogliente la stanza. Sono proprio quegli spazi a dare il senso di cupezza e di ombra che renderebbe più buia la stanza. Un’alternativa alle lampade da parete possono essere le strisce a led con fascio di luce diretto verso l’alto. Consigliamo di illuminare alla perfezione anche i piani di lavoro, per rendere la preparazione dei piatti e la pulizia dell’ambiente più rapida e indolore.

La luce deve essere preferibilmente bianca e sufficientemente intensa per dare un tocco di calore in più all’ambiente.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *