Il benessere fornito dal tribulus terrestris bio

Ottimo per mantenere una buona salute sessuale e perfetto per gli uomini che desiderano migliorare le loro condizioni fisiche e sportive, il tribulus terrestris bio fornisce un complessivo benessere anche alle donne.

Pianta originaria dell’Europa orientale, dell’India e dell’Africa, è particolarmente nota e apprezzata in quanto va ad aumentare il vigore sessuale e non solo. In linea generale, è stata utilizzata da secoli, per far aumentare i livelli di testosterone, oltre che per il benessere che può infondere al nostro fisico. Non per nulla, con la sua assunzione, non solo si potrà veder aumentare la produzione di testosterone, ma si potrà anche, andare a migliorare le prestazioni sessuali e la libido, come pure aumentare la forza e la resistenza, oltre che essere una ottima soluzione naturale per poter migliorare l’umore.

Assunta come integratore alimentare, è largamente suggerita per migliorare la fertilità e le prestazioni fisiche, come pure, per trattare le disfunzioni sessuali, soprattutto negli uomini, e nel trattamento curativo delle malattie cardiovascolari.

Tribulus terrestris bio: la pianta perfetta per salvaguardare il nostro benessere

Oltre che eccellere in vigoria sessuale, il tribulus terrestris bio risulta essere una soluzione basilare per salvaguardare il nostro benessere. Assunta come integratore alimentare, è largamente suggerita per migliorare la fertilità e le prestazioni fisiche, come pure, per trattare le disfunzioni sessuali, soprattutto negli uomini, e nel trattamento curativo delle malattie cardiovascolari.

Oltre a ciò, risulta, anche, essere particolarmente utile per alleviare i disturbi della menopausa nelle donne. Pianta selvatica di cui si è molto parlato fin dagli anni ottanta, è originaria dell’India, ed è coltivata da secoli in Cina e in Africa. Facente parte della farmacopea delle medicine tradizionali cinesi e ayurvediche, questa piccola pianta annuale poco impegnativa, alta tra i dieci e i quindici centimetri, oggigiorno, è abbastanza diffusa anche in Europa.

Con la sua assunzione, negli uomini si possono registrare effetti positivi sui livelli di testosterone, il che faciliterebbe da un lato l’aumento della massa muscolare negli atleti, con un miglioramento delle prestazioni fisiche, dall’altro, stimolerebbe la libido e tratterebbe le disfunzioni sessuali, in particolare i problemi di erezione. Invece, nelle donna, concorrerebbe a far aumentare i livelli di estrogeni e, quindi, stimolare l’attività ovarica.

Questa proprietà sarebbe di interesse per le donne con desiderio di gravidanza, in caso di diminuzione della fertilità dovuta all’insufficienza ormonale, ma anche per le donne nel periodo pre e post-menopausa, visto che allevierebbe i disagi tipici di questo periodo della vita. Concludendo, aiuta a ridurre i livelli di colesterolo cattivo. 

Nella stessa categoria: